Consulenza nutrizionale

Il benessere vien mangiando

Sovrappeso e obesità, sottopeso e anoressia, diabete, iperuricemia, osteoporosi, patologie cronico degenerative, cardiopatie, ipercolesterolemie, ipertrigliceridemie, intolleranze e allergie alimentari.

La causa dell’incremento dell’eccesso ponderale in età scolare e di conseguenza in età adulta è l’assunzione di scorretti stili di vita: alimentazione non equilibrata, sedentarietà, stress. Il nutrizionista aiuta il paziente a conoscere e assumere abitudini alimentari e motorie idonee per prevenire l’insorgenza di patologie cronico degenerative dovute all’eccesso ponderale.

La dott.sa Alice Olmo è un professionista del settore in grado di seguire passo a passo il paziente in un percorso studiato su misura. Laureata in Scienze e Tecnologie Alimentari presso l’Università degli Studi di Milano; è abilitata alla libera professione di Biologo presso l‘Università degli Studi di Pavia.
E’ inoltre specializzata in nutrizione dello sport, obesità infantile, ipercolesterolemia e ipertrigliceridemia.

La prima visita prevede:

l’accurata anamnesi del paziente, la misurazione dei suoi dati antropometrici, la valutazione della composizione corporea mediante bilancia impedenziometrica (massa magra, massa grassa, acqua corporea, massa ossea e muscolare), l’analisi della composizione sanguigna, la valutazione dello stato di nutrizione del paziente attraverso l’analisi del regime alimentare, attività fisica e dei suoi stili di vita in genere.

A seguire il paziente e il suo nutrizionista si impegneranno a:

– Valutare i risultati raggiunti con la valutazione oggettiva degli esami precedenti dopo 2 mesi di trattamento.
– Apportare eventuali modiche alla strategia nutrizionale applicata.
– Seguire ed aiutare il soggetto a raggiungere gradatamente e correttamente gli obiettivi prefissati.

Photogallery